Nel 1989, Ryan Murphy ebbe modo di intervistare Bette Davis. Doveva essere una cosa breve, avevano concordato venti minuti di domande che, invece, diventarono quattro ore e che diedero allo sceneggiatore materiale per la sua resa nel copione del telefilm.

Amare donne cattive: Feud

Nel 1989, Ryan Murphy ebbe modo di intervistare Bette Davis. Doveva essere una cosa breve, avevano concordato venti minuti di domande che, invece, diventarono quattro ore e che diedero allo sceneggiatore materiale per la sua resa nel copione del telefilm.

Quando è uscito il reel e tutti si stavano stracciando le vesti, rimasi freddissimo, se non infastidito da come i combattimenti sembrassero eseguiti male. Poi sono andato a vedere il film e mi sono ricreduto in tutto.

Mea maxima culpa: Atomica Bionda

Quando è uscito il reel e tutti si stavano stracciando le vesti, rimasi freddissimo, se non infastidito da come i combattimenti sembrassero eseguiti male. Poi sono andato a vedere il film e mi sono ricreduto in tutto.

Baby Driver è un film divertente, con qualche parte più farraginosa, ma che vi godrete dall'inizio alla fine, lasciandovi, probabilmente, pure la voglia di vederlo nuovamente. Però...

500 giorni in auto: Baby Driver

Baby Driver è un film divertente, con qualche parte più farraginosa, ma che vi godrete dall’inizio alla fine, lasciandovi, probabilmente, pure la voglia di vederlo nuovamente. Però…

Set, 04
Un'infornata di trailer commentati come viene, perché è estate, fa caldo e vale sempre la pena di far caciara.

Il folle e pigro commento dei trailer del San Diego Comic-Con

Un’infornata di trailer commentati come viene, perché è estate, fa caldo e vale sempre la pena di far caciara.

Ago, 22
Locarno festeggia il settantesimo anno con una edizione grintosa, concentrata sul presente, impegnata e (evviva) con qualche film d'amore

Locarno70: da Mrs Fang a Mr Tourneur passando per Easy

Locarno festeggia il settantesimo anno con una edizione grintosa, concentrata sul presente, impegnata e (evviva) con qualche film d’amore

Ago, 28
Marvel e Sony ci regalano il miglior Uomo Ragno che fan dei fumetti, fan dei film Marvel e fan del cinema in generale potessero mai desiderare: risate, azione e colpi di scena per un film praticamente perfetto.

A cento di questi arrampicamuri ovvero Spiderman: Homecoming

Marvel e Sony ci regalano il miglior Uomo Ragno che fan dei fumetti, fan dei film Marvel e fan del cinema in generale potessero mai desiderare: risate, azione e colpi di scena per un film praticamente perfetto.

Lug, 04
Di quella volta che ho suonato il campanello dell'ufficio di uno dei promotori socio-culturale del cinema più influenti a livello nazionale per chiedergli un paio di cose sulla critica, sul cinema e sui fratelli Vanzina.

Gianni Canova, il mito della critica cinematografica ed io

Di quella volta che ho suonato il campanello dell’ufficio di uno dei promotori socio-culturale del cinema più influenti a livello nazionale per chiedergli un paio di cose sulla critica, sul cinema e sui fratelli Vanzina.

Set, 11
Shin Godzilla è il perfetto “monster movie” contemporaneo in grado di donarci uno spaccato metaforico del mondo, di deliziarci con splendide messe in scena e ci consegna una pellicola fantastica che dà nuova linfa sia al genere che alla storia cinematografica di uno dei mostri più celebri del mondo.

Benvenuti del XXI secolo, mostri – Shin Godzilla

Shin Godzilla è il perfetto “monster movie” contemporaneo in grado di donarci uno spaccato metaforico del mondo, di deliziarci con splendide messe in scena e ci consegna una pellicola fantastica che dà nuova linfa sia al genere che alla storia cinematografica di uno dei mostri più celebri del mondo.

Lug, 06
Quando Lynch o Malick buttano all'aria le convenzioni narrative per creare un cinema di pura suggestione si plaude alla visionarietà e alla forza delle immagini: perché non possiamo convenire che Michael Bay faccia la stessa cosa, ovvero creare l'azione senza limiti, compresi quelli della coerenza e della fisica?

Fottersene alla grandissima: Transformers – L’ultimo cavaliere

Quando Lynch o Malick buttano all’aria le convenzioni narrative per creare un cinema di pura suggestione si plaude alla visionarietà e alla forza delle immagini: perché non possiamo convenire che Michael Bay faccia la stessa cosa, ovvero creare l’azione senza limiti, compresi quelli della coerenza e della fisica?

Giu, 26
Arrivi in cima alla montagna scalandola non senza qualche scivolone e poi BAM. La prima uscita ufficiale di WW è un brivido di purezza epica. [nella gif Diana Prince schiva le cazzate dei detrattori]

Wonder Woman: gelato gusto divertimento (e tu testa di ravanello, tu non te lo meriti)

Arrivi in cima alla montagna scalandola non senza qualche scivolone e poi BAM. La prima uscita ufficiale di WW è un brivido di purezza epica. [nella gif Diana Prince schiva le cazzate dei detrattori]

Mag, 30
Il primo capitolo del nuovo Dark Universe è arrivato: scatta l'anno zero del cinema di mostri della Universal grazie all'azione, a Tom Cruise e a Sofia Boutella crudele Mummia vendicatrice.

Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare gli universi espansi – La Mummia

Il primo capitolo del nuovo Dark Universe è arrivato: scatta l’anno zero del cinema di mostri della Universal grazie all’azione, a Tom Cruise e a Sofia Boutella crudele Mummia vendicatrice.

Giu, 08
Di cosa parliamo quando parliamo di cannibal movie - PS Attenzione fate merenda prima di leggere.

Cannibale addio (intorno al cannibal movie)

Di cosa parliamo quando parliamo di cannibal movie – PS Attenzione fate merenda prima di leggere.

Giu, 22
Il problema di questo film è che si muove sui binari del more of the same: non c'è dialogo, non c'è inquadratura, non c'è (nuovo) personaggio o (vecchio) personaggio che non ripropongano cose già dette e viste nelle pellicole precedenti.

Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar: ora con più noia

Il problema di questo film è che si muove sui binari del more of the same: non c’è dialogo, non c’è inquadratura, non c’è (nuovo) personaggio o (vecchio) personaggio che non ripropongano cose già dette e viste nelle pellicole precedenti.

Giu, 13
Dwayne Johnson e Zac Efron nell'adattamento cinematografico di una delle serie cult degli anni '90 che nessuno desiderava vedere per due ore di noia, banalità e indifferenza: vi abbiamo invogliato a vederlo?

Non tutti gli anni ’90 sono buoni – 21 Jump Beach ovvero Baywatch

Dwayne Johnson e Zac Efron nell’adattamento cinematografico di una delle serie cult degli anni ’90 che nessuno desiderava vedere per due ore di noia, banalità e indifferenza: vi abbiamo invogliato a vederlo?

Mag, 31