Ada


Ada pagina no. #0

 

“At night I think of my piano in its ocean grave, and sometimes of myself floating above it. Down there everything is so still and silent that it lulls me to sleep. It is a weird lullaby and so it is; it is mine.”

 

Ada – The Piano – IMDbWikipedia

Sara Moschini
Editor per lavoro, illustratrice per vocazione, disegna donnine perdendo tempo prezioso da anni. In gioventù si definiva appassionata di cinema, poi ha sposato un cinefilo e le cose sono cambiate. Qui trovate quel che rimane dai suoi frammenti di memoria.

Lascia un commento