Hunger, non sei tu, sono io.

Ci sono film che per i più diversi motivi non riesci a vedere al cinema e poi, nonostante la curiosità, l’interesse per l’argomento, le critiche positive passano gli anni e continui a non averli visti […]

Ott, 18
Può un ragazzino di appena 20 anni e al suo secondo film avere qualcosa da dirci di nuovo sul tema? Se il ragazzino in questione si chiama Xavier Dolan la risposta a quest'ultimo interrogativo si intitola "Les amours imaginaires".

Il triangolo che non c’è. L’ossessione d’amore secondo Xavier Dolan

Può un ragazzino di appena 20 anni e al suo secondo film avere qualcosa da dirci di nuovo sul tema? Se il ragazzino in questione si chiama Xavier Dolan la risposta a quest’ultimo interrogativo si intitola “Les amours imaginaires”.

Feb, 25
Il primo incontro è stato quasi casuale, dettato da una combinazione di fortunati eventi. E come a volte accade con gli incontri casuali è stato l'inizio di un grande amore con quel film, con  Truffaut, con il suo cinema.

Pellegrinaggi cinefili – L’exposition François Truffaut

Il primo incontro è stato quasi casuale, dettato da una combinazione di fortunati eventi. E come a volte accade con gli incontri casuali è stato l’inizio di un grande amore con quel film, con Truffaut, con il suo cinema.

Feb, 14
Sembrerebbe impossibile riuscire a girare un biopic su un personaggio famoso e particolare come William Turner restando fedeli a questo modo di fare cinema. E infatti Mike Leigh non lo fa, perché il suo è un biopic e allo stesso tempo non lo è.

Turner: il biopic secondo Mike Leigh

Sembrerebbe impossibile riuscire a girare un biopic su un personaggio famoso e particolare come William Turner restando fedeli a questo modo di fare cinema. E infatti Mike Leigh non lo fa, perché il suo è un biopic e allo stesso tempo non lo è.

Feb, 10
Xavier Dolan ci bombarda per oltre due ore con tutte le sue armi di seduzione più potenti e con il fuoco impenetrabile di sensazioni ed emozioni per farci soccombere, inchiodati sulla poltrona a ridere, a fremere, a piangere. Come solo si riesce a fare al cinema.

Mommy: amore e libertà

Xavier Dolan ci bombarda per oltre due ore con tutte le sue armi di seduzione più potenti e con il fuoco impenetrabile di sensazioni ed emozioni per farci soccombere, inchiodati sulla poltrona a ridere, a fremere, a piangere. Come solo si riesce a fare al cinema.

Gen, 09

Navigation

Please use the navigation to move within this section.