Le storie del cine

– racconti del cine
– post sui generis
– recensioni di film che ti piacerebbe
– #profondocinema

Yesterday di Danny Boyle e Richard Curtis promette molto bene sulla carta (e sugli spartiti) ma si risolve in un clone di Love Actually con una cover band dei Beatles. Simpatico e a tratti visionario, ma innocuo.

Yesterday, 10 milioni per una cover band

Yesterday di Danny Boyle e Richard Curtis promette molto bene sulla carta (e sugli spartiti) ma si risolve in un clone di Love Actually con una cover band dei Beatles. Simpatico e a tratti visionario, ma innocuo.

Ott, 09
Facciamo gli sciovinisti per una volta e concentriamoci sui molti, ottimi film italiani di questa 76a Mostra

Venezia76: il riassuntone folle

Facciamo gli sciovinisti per una volta e concentriamoci sui molti, ottimi film italiani di questa 76a Mostra

Set, 16
E se Roma vincesse l'Oscar come miglior film ma non come miglior film straniero?

Oscar 91: curiosità e primati

E se Roma vincesse l’Oscar come miglior film ma non come miglior film straniero?

Feb, 22
Immancabile, e immancabilmente in ritardo, il riassuntone folle dal Lido. Diviso per temi perché è così: di anno in anno certi temi prevalgono. Prendete tutti appunti e saggezza.

Venezia75 – Il riassuntone folle

Immancabile, e immancabilmente in ritardo, il riassuntone folle dal Lido. Diviso per temi perché è così: di anno in anno certi temi prevalgono. Prendete tutti appunti e saggezza.

Set, 27
26/7/1928 - 26/7/2018: buon compleanno, Stanley!

S. is for Stanley, Alex Infascelli

26/7/1928 – 26/7/2018: buon compleanno, Stanley!

Lug, 26
Anche se le acque della laguna non sono termali, decisamente no, la fenice non è l’unico essere mitologico tornato in vita da quelle parti. C’è anche la mostra che, per quanto molto più giovane della fenice, ha vissuto una quantità di vite straordinaria.

Lunga vita alla Mostra della Laguna

Anche se le acque della laguna non sono termali, decisamente no, la fenice non è l’unico essere mitologico tornato in vita da quelle parti. C’è anche la mostra che, per quanto molto più giovane della fenice, ha vissuto una quantità di vite straordinaria.

Lug, 30
Bella edizione, questa Venezia74. Non avrebbero peso le decisioni di includere Netflix e Amazon Prime e di istituire una sezione di concorso per la virtual reality se poi la qualità media dei film non fosse stata alta. E invece...

Venezia74 – il riassuntone folle

Bella edizione, questa Venezia74. Non avrebbero peso le decisioni di includere Netflix e Amazon Prime e di istituire una sezione di concorso per la virtual reality se poi la qualità media dei film non fosse stata alta. E invece…

Set, 29
Nel 1989, Ryan Murphy ebbe modo di intervistare Bette Davis. Doveva essere una cosa breve, avevano concordato venti minuti di domande che, invece, diventarono quattro ore e che diedero allo sceneggiatore materiale per la sua resa nel copione del telefilm.

Amare donne cattive: Feud

Nel 1989, Ryan Murphy ebbe modo di intervistare Bette Davis. Doveva essere una cosa breve, avevano concordato venti minuti di domande che, invece, diventarono quattro ore e che diedero allo sceneggiatore materiale per la sua resa nel copione del telefilm.

Set, 08
Di quella volta che ho suonato il campanello dell'ufficio di uno dei promotori socio-culturale del cinema più influenti a livello nazionale per chiedergli un paio di cose sulla critica, sul cinema e sui fratelli Vanzina.

Gianni Canova, il mito della critica cinematografica ed io

Di quella volta che ho suonato il campanello dell’ufficio di uno dei promotori socio-culturale del cinema più influenti a livello nazionale per chiedergli un paio di cose sulla critica, sul cinema e sui fratelli Vanzina.

Set, 11
Di cosa parliamo quando parliamo di cannibal movie - PS Attenzione fate merenda prima di leggere.

Cannibale addio (intorno al cannibal movie)

Di cosa parliamo quando parliamo di cannibal movie – PS Attenzione fate merenda prima di leggere.

Giu, 22
Vista da un genere opposto, è un po' come assistere a Optimus Prime che al culmine della solita battaglia tra pixel volanti urla "hai rotto il cazzo Megatron, vaffanculo!". Non più intenso di così però.

Se 50 sfumature di nero è softcore, Avril Lavigne è punk

Vista da un genere opposto, è un po’ come assistere a Optimus Prime che al culmine della solita battaglia tra pixel volanti urla “hai rotto il cazzo Megatron, vaffanculo!”. Non più intenso di così però.

Mar, 13

Navigation

Please use the navigation to move within this section.