Parlo mai di astrofisica io?

– premesso che non capisco niente di cinema
– i film che non ho capito
– i danni di nanni
– i film che tutti fanno finta di aver capito
– il grande sonno in platea
– era meglio il film
– metacritic what?

Di Westworld è stato detto tutto e il contrario di tutto. Vorrei che fosse chiaro fin da subito che si tratta, nella maggior parte dei casi, di puttanate.

Westworld – Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare il labirinto

Di Westworld è stato detto tutto e il contrario di tutto. Vorrei che fosse chiaro fin da subito che si tratta, nella maggior parte dei casi, di puttanate.

Gen, 05
Un film di déja vu che intrappola lo spettatore nei propri déja vu. Se non è un paradosso questo.

Paradossalmente ARQ

Un film di déja vu che intrappola lo spettatore nei propri déja vu. Se non è un paradosso questo.

Ott, 17
Ogni novità nel western ci dice qualcosa. Benché non pretenda di rivoluzionare il genere, qualcosa ce lo dice anche Antoine Fuqua cui, dopo svariati travagli, è stato affidato il remake dei Magnifici Sette di John Sturges.

The Magnificent Seven 3.0

Ogni novità nel western ci dice qualcosa. Benché non pretenda di rivoluzionare il genere, qualcosa ce lo dice anche Antoine Fuqua cui, dopo svariati travagli, è stato affidato il remake dei Magnifici Sette di John Sturges.

Set, 14
È stato fatto il massimo che sapevano fare ed è uscito un film decente e più che dignitoso, certo. Però io di accontentarmi non ho mai avuto voglia e nemmeno ora.

Suicide Squad: la mediocrità eccellente

È stato fatto il massimo che sapevano fare ed è uscito un film decente e più che dignitoso, certo. Però io di accontentarmi non ho mai avuto voglia e nemmeno ora.

Ago, 12
Ecco le pillole dal Sicilia Queer FilmFest 2016. Non etichettatelo tout court con il solo mondo LGBT e non legatelo esclusivamente a tematiche sociali o sessuali, perdereste il quid di una manifestazione che tenta in ogni modo di sfuggire alla comodità dell'incasellamento apriori.

Pillole dal Sicilia Queer – Festival internazionale di nuove visioni 2016

Ecco le pillole dal Sicilia Queer FilmFest 2016. Non etichettatelo tout court con il solo mondo LGBT e non legatelo esclusivamente a tematiche sociali o sessuali, perdereste il quid di una manifestazione che tenta in ogni modo di sfuggire alla comodità dell’incasellamento apriori.

Set, 21
Con tenerezza e violenza #Ilpiùgrandesogno fa luce in periferia. Popolate da anime in cerca di pace e di un'idea su cui costruire il futuro.

Il più grande sogno di Michele Vannucci

Con tenerezza e violenza #Ilpiùgrandesogno fa luce in periferia. Popolate da anime in cerca di pace e di un’idea su cui costruire il futuro.

Set, 28
Da una pioggia di foto di moda pazzesche emerge la figura di #Franca Sozzani. Personalità geniale che da lustri ammalia il mondo della moda.

Franca: Chaos and Creation di Francesco Carrozzini

Da una pioggia di foto di moda pazzesche emerge la figura di #Franca Sozzani. Personalità geniale che da lustri ammalia il mondo della moda.

Set, 28

Die Einsiedler di Ronny Trocker

Essendo siciliano, incontrai l’Istituto giuridico del “maso chiuso” soltanto quando ne lessi qualche riga poco prima del mio esame di diritto privato. In sostanza è un modo per proteggere una particolare forma di proprietà contadina […]

Set, 27
Alla razionalità hegeliana #Orecchie risponde che non è vero manco per idea. Ed è divertente veder tesi e antitesi che arrivano alla sintesi

Orecchie di Alessandro Aronadio

Alla razionalità hegeliana #Orecchie risponde che non è vero manco per idea. Ed è divertente veder tesi e antitesi che arrivano alla sintesi

Set, 27
Secondo diversi commenti entusiasti, questo sarebbe stato il film che, finalmente, anche i trekkie avrebbero amato. Quello che, finalmente, avrebbe dovuto restituirci il senso della meraviglia e dell'esplorazione dell'ignoto. OK, evidentemente abbiamo scherzato.

Star Trek Beyond – To boldly go where no one cares about

Secondo diversi commenti entusiasti, questo sarebbe stato il film che, finalmente, anche i trekkie avrebbero amato. Quello che, finalmente, avrebbe dovuto restituirci il senso della meraviglia e dell’esplorazione dell’ignoto. OK, evidentemente abbiamo scherzato.

Ago, 10
Lights Out è un classico prodotto commerciale contemporaneo abilmente studiato a tavolino per impedirgli di essere originale e per permettergli di ottenere un minimo incasso garantito, James Wan-style.

Lights Out: James Wan e il cadere in piedi come un gatto

Lights Out è un classico prodotto commerciale contemporaneo abilmente studiato a tavolino per impedirgli di essere originale e per permettergli di ottenere un minimo incasso garantito, James Wan-style.

Ago, 10

Navigation

Please use the navigation to move within this section.