Il grande Lebowski: infografica senza grafica (ma con tante info)


lebowski

1. Cominciamo dal presagio. Nella scena d’apertura del film, Bridges/Lebowski è al supermercato: va alla cassa e paga firmando con un assegno da soli 0,69 dollari. La data sull’assegno è quella dell’11 settembre 1991, esattamente dieci anni prima dell’attentato alle torri di New York. Proprio al momento di scrivere la data, Lebowski alza lo sguardo su una televisione accesa. E vede George Bush senior, allora presidente USA, che straparla di invadere il Medio Oriente nei giorni della prima crisi irakena. Il film, come è noto, è stato girato nel 1998. Un gomblotto?

2. Jeffrey Lebowski è un patito del bowling, certo, ma nel film non gioca mai. Non lancia nemmeno una boccia.

3. Gli orrendi sandali di Lebowski appartenevano davvero a Jeff Bridges, come gran parte dell’abbigliamento indossato dal personaggio.

4. Nella sceneggiatura la parola “fuck” (tradotta in vari modi nella versione italiana: cazzo, merda, vaffanculo, ecc.) è usata 292 volte. Tuttavia Il Grande Lebowski non rientra nella lista dei 10 film famosi in cui quella parola viene pronunciata più spesso. La parola “Drugo” (“Dude” nella versione originale) viene invece usata soltanto 167 volte.

5. Durante il film, Jeffrey Lebowski si beve nove white russian.

6. La ricetta del cocktail: due parti di vodka, una parte di liquore al caffè, una parte di “half-and-half cream“, il prodotto che L. acquista nella scena di cui al punto 1, ossia una bevanda già pronta composta per metà da panna e per metà da latte. Aggiungere tanto ghiaccio.

7. Jeffrey Lebowski compare in tutte le scene del film. Davvero, prego, controllare. Ciao.

 Il Grande Lebowski – IMDb –  Wikipedia 

Fonti: infografica 12.

Il film ritorna sui grandi schermi per tre giorni: il 15-16-17 dicembre: sapete già cosa fare.
E basta con questa vaccata di scriversi le brevi biografie spiritose o piene di balle, dai.

Lascia un commento

Information

This article was written on 12 Dic 2014, and is filled under Amarcord, Arredamenti Kubrick, Scuse per parlare di film.

Current post is tagged

, , , , , ,