In un'atmosfera di smobilitazione generale arriva finalmente il finale, ma perlomeno si risolvono tutte le altre sottotrame, dando un compimento a un percorso che era iniziato benissimo e finisce nella mediocrità e con cui salutiamo le Bellas. Questa volta - senza rimpianti - per sempre.

THE PITCH AND THE FURIOUS, OVVERO DEL COME CHIUDERE IN BRUTTEZZA – LA RECE DI PITCH PERFECT 3

In un’atmosfera di smobilitazione generale arriva finalmente il finale, ma perlomeno si risolvono tutte le altre sottotrame, dando un compimento a un percorso che era iniziato benissimo e finisce nella mediocrità e con cui salutiamo le Bellas. Questa volta – senza rimpianti – per sempre.

Come ci poniamo davanti a 50 sfumature di rosso? Ormai il template era chiaro: è una rom-com fatta e finita.

50 sfumature di rosso: l’ultima tortura

Come ci poniamo davanti a 50 sfumature di rosso? Ormai il template era chiaro: è una rom-com fatta e finita.

Roman Polanski mette in scena una storia con una magistrale Emmanuelle Seigner e una meravigliosa Eva Green in cui il dubbio psicologico dovrebbe essere al centro della vicenda ma il risultato è positivo solo a metà.

“Quello che non so di lei” lo sappiamo già tutti

Roman Polanski mette in scena una storia con una magistrale Emmanuelle Seigner e una meravigliosa Eva Green in cui il dubbio psicologico dovrebbe essere al centro della vicenda ma il risultato è positivo solo a metà.

Mar, 12
The Party è un film che vive di una doppia anima: da un lato ha ritmo, la tensione cresce immediatamente, dall'altro la pellicola spesso si attorciglia in dialoghi costruiti che la rendono meno naturale.

Una tranquilla serata tra pazzi: The party

The Party è un film che vive di una doppia anima: da un lato ha ritmo, la tensione cresce immediatamente, dall’altro la pellicola spesso si attorciglia in dialoghi costruiti che la rendono meno naturale.

Mar, 22
Il film di Francis Lawrence è un thriller spionistico tra USA e Russia composto da relazioni, da tradimenti, da segreti rigirati per ottenere quello che si vuole, per colpire chi si vuole. Il tutto senza Charlize Theron, una bella colonna sonora e delle scene d'azione appaganti.

Gli ’80 sono i nuovi ’18 – “Red Sparrow”

Il film di Francis Lawrence è un thriller spionistico tra USA e Russia composto da relazioni, da tradimenti, da segreti rigirati per ottenere quello che si vuole, per colpire chi si vuole. Il tutto senza Charlize Theron, una bella colonna sonora e delle scene d’azione appaganti.

Mar, 15
Perché è troppo facile annunciare un toto Oscar con un mese e mezzo di anticipo, quando puoi ridurti alle ultime ore.

TOTOscar 2018 – ultime ore

Perché è troppo facile annunciare un toto Oscar con un mese e mezzo di anticipo, quando puoi ridurti alle ultime ore.

Mar, 04
The Foreigner non è un classico film di Jackie Chan. Martin Campbell mette in scena una solida spy story classica dove la trama si svolge su tre piani: la ricerca dei colpevoli da parte di Chan, i giochi di potere di Brosnan e gli attentati di questa cellula terroristica di cui nessuno sa niente.

Old Jackie is old: The foreigner

The Foreigner non è un classico film di Jackie Chan. Martin Campbell mette in scena una solida spy story classica dove la trama si svolge su tre piani: la ricerca dei colpevoli da parte di Chan, i giochi di potere di Brosnan e gli attentati di questa cellula terroristica di cui nessuno sa niente.

Gen, 10
Wonder pare un cocktail letale di buoni sentimenti, zucchero e sottoutilizzo di Owen Wilson senza possibilità di riscatto (e probabilmente lo è), ma c'è un qualcosa che lo rende meno insopportabile di quanto sembri

Non ci resta che piangere: la rece di Wonder

Wonder pare un cocktail letale di buoni sentimenti, zucchero e sottoutilizzo di Owen Wilson senza possibilità di riscatto (e probabilmente lo è), ma c’è un qualcosa che lo rende meno insopportabile di quanto sembri

Feb, 20
Carlo Verdone si butta nel mondo delle dating app alla Tinder accompagnato dalla meravigliosa bipolare di Lo chiamavano Jeeg Robot, Ilenia Pastorelli. Il risultato? Una classica commedia italiana con qualche sequenza degna di nota comprendenti suore vestite di latex.

L’ago nel pagliaio: “Benedetta Follia”

Carlo Verdone si butta nel mondo delle dating app alla Tinder accompagnato dalla meravigliosa bipolare di Lo chiamavano Jeeg Robot, Ilenia Pastorelli. Il risultato? Una classica commedia italiana con qualche sequenza degna di nota comprendenti suore vestite di latex.

Gen, 09
Con una gran dose di spiritualità e amore (ma non senza dolore) la torcia Jedi è passata di mano.

Arcipelago Star Wars Episodio Otto: Gli ultimi Jedi

Con una gran dose di spiritualità e amore (ma non senza dolore) la torcia Jedi è passata di mano.

Dic, 16
Per scrivere quello che abbiamo scritto comunque ci sono volute otto mani.

Justice League: la recensione che scriveremmo se non fossimo pigri come gli sceneggiatori e i registi del film

Per scrivere quello che abbiamo scritto comunque ci sono volute otto mani.

Dic, 18
“Ho cercato di non strapazzare troppo lo spettatore. Questo non è solo un film di uccisioni ma piuttosto una ricerca di una verità” David Fincher, Cannes 2007
[sì la foto cover *così* è voluta]

Mindhunter, ovvero David “serial” Fincher

“Ho cercato di non strapazzare troppo lo spettatore. Questo non è solo un film di uccisioni ma piuttosto una ricerca di una verità” David Fincher, Cannes 2007
[sì la foto cover *così* è voluta]

Nov, 17
Il cinema quello bello, quello in grado di non lasciarti andare per nemmeno un secondo, di entrare sotto la pelle dello spettatore per divertirlo, per scatenarlo, per emozionarlo e per ricordare all'umanità intera quanto è bello volersi tutti bene.

“The Greatest Showman” ovvero la magia del Cinema

Il cinema quello bello, quello in grado di non lasciarti andare per nemmeno un secondo, di entrare sotto la pelle dello spettatore per divertirlo, per scatenarlo, per emozionarlo e per ricordare all’umanità intera quanto è bello volersi tutti bene.

Gen, 02
"You don't deserve a bullet"

Il colpo di grazia

“You don’t deserve a bullet”

Nov, 25